FRUTTA DISIDRATATA

SELL AND BUY INTERNATIONAL MARKET

La frutta disidrata è stata ottenuta per la prima volta grazie al sole del deserto. Antichi Egizi e romani utilizzavano il clima caldo e secco del Medio Oriente per conservare la frutta per lunghi periodi di tempo. Successivamente, la tecnica di disidratazione è stata migliorata con l’uso di forni a legna, che consentivano di accelerare il processo in modo da ottenere frutta secca senza alterare le proprietà nutritive. Nel XVI secolo, la frutta disidrata era diventata diffusa in Europa come prelibatezza, mentre nel XIX secolo, con l’invenzione della conservazione in scatola, ha subito un forte declino.

Oggi la frutta disidrata è ancora popolare per le sue proprietà nutrienti e la convenienza di poterla trasportare facilmente.

BLACKCURRANT

RIBES NERO / BLACKCURRANT
COD. 387

GINGER

GINGER
COD. 389

WHITE BLACKBERRIES

MORE DI GELSO / MULBERRY BLACKBERRIES
COD. 391

PRUGHE

PRUGHE / PRUGES
COD. 393

MANGO

ANANAS ESICCATO / DRIED PINEAPPLE
COD. 395

FRAGOLE-LIOFILIZZATE

FRAGOLE ESICCATE / DRIED STRAWBERRIES
COD. 397

Datteri

DATTERI / DATES
COD. 399

BANANAS

BANANE A FETTE ESICATTE / SLICED DRY BANANAS
COD. 401

Goji berries

BACCHE DI GOJI / GOJI BERRIES
COD. 403

MELE / APPLES
COD. 405

PERE / PEARS
COD. 403

go top